Le operazioni di prelievo delle vincite, sono veloci e sicure almeno quanto i depositi. Basterà scegliere tra le varie formule quella preferita, per poter incassare in modo automatico.

"Vediamo se questi pagano o se è tutta una fregatura". Chi vi scrive non vi nasconde il fatto di aver maturato questo pensiero, la prima volta che si è trovato ad avere la possibilità di incassare la prima vincita in denaro.

La prima volta è sempre la prima volta.

Dopo un paio di tentativi andati male, siete finalmente riusciti a completare la conversione del vostro bonus senza deposito

Le strade per incassare sono molte, quindi cerchiamo di conoscerle e di capire quale possa essere quella che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Come prelevare le vincite dai casinò online

COSTI E TEMPI DEI PRELIEVI

Prelevare denaro dal vostro conto di gioco, non prevederà quasi mai costi e nel caso in cui vi venisse richiesta una piccola commissione, questa inciderà solitamente di un euro o poco più.

Perché applicare una commissione sui prelievi?

Provate a pensare allo stato d'animo provato precedentemente: la curiosità di verificare la reale possibilità di prelevare denaro, porterebbe molti giocatori a richiedere somme di denaro ridicole, pur di saziare questa voglia di sapere.

Una pratica del genere, comporterebbe un enorme spesa, proprio per questo alcuni casinò hanno deciso di introdurre una piccola commissione, visto che secondo le leggi italiane non può essere imposto un limite minimo di denaro da poter richiedere.

Le tempistiche possono essere condizionate in primo luogo dal tipo di metodo scelto e secondariamente dal tipo di gestione dei trasferimenti di fondi, applicata dallo stesso casinò online.

Occorreranno in media dai 3 ai 5 giorni lavorativi per ricevere le proprie vincite, ma possiamo segnalarvi che alcuni utenti hanno ricevuto il pagamento anche in meno di 24 ore.

PRELIEVI SICURI

Ci prenderete probabilmente per monotoni, ma noi di SoloBonus.it continuiamo a ricordarvi che trattiamo solo il mercato italiano e quindi i casinò con regolare licenza AAMS. 

Possiamo pertanto ricordare che per rispettare le rigide norme nazionali, anche in termini di riciclaggio di denaro, i casinò italiani debbano consentire al cliente di prelevare denaro dal proprio conto in gioco in maniera sicura e tracciabile.

I metodi proposti per poter scaricare le vincite conseguite, saranno esenti da rischi.

Ad ulteriore garanzia e per maggior tranquillità, il denaro richiesto potrà essere inviato solo su carte di credito o conti intestati alla stessa persona a cui è intestato il conto di gioco, il quale è stato preventivamente identificato, mediante la convalida di un documento d'identità.

COME FUNZIONANO I METODI DI PRELIEVO PIU' DIFFUSI

Il prelievo di una vincita dal conto di gioco, risulterà un operazione semplice e veloce e la andremo ad effettuare direttamente dal nostro conto gioco, nella sezione pagamenti: la stessa dalla quale avremo effettuato anche i depositi.

Basterà selezionare il metodo di prelievo preferito, inserire la somma di denaro che si vuole ritirare dal conto di gioco e, qualora non avessimo ancora registrato nelle nostre anagrafiche i dati relativi ad un conto o ad una carta di credito, anche le coordinate utili a completare l'operazione.

Ora vediamo quali sono i metodi di prelievo utilizzabili e le loro caratteristiche.

  • CARTA DI CREDITO - Sono utilizzabili tutte le carte di credito valide per il versamento. Alcuni casinò impongono di utilizzare la stessa carta di credito già utilizzata per effettuare i depositi. Non inseriamo questa possibilità tra le migliori, in quanto alcune banche potrebbero contabilizzare l'operazione assieme al calcolo mensile del dare/avere della carta, quindi potrebbe capitare che i soldi non siano immediatamente disponibili. In caso di ritardi, il problema non sarebbe da attribuire all'operatore
  • POSTEPAY - sottolineiamo anche per i prelievi quanto la Postepay, secondo la nostra esperienza, sia il metodo migliore per ritirare le proprie vincite. Basteranno infatti solo pochi giorni per avere i soldi disponibili sulla carta. Il possedere una Postepay da impiegare esclusivamente per il gioco, come salvadanaio per bankroll e vincite, ci aiuta ancora meglio a porre quella barriera che deve esistere tra la cassa per giocare e le nostre finanze personali. Tutto risulterà di facile e immediata lettura: sapremo a quanto ammontava il nostro bankroll iniziale, sapremo quanti soldi giacciono sul conto del casinò e ci vorrà davvero poco a calcolare le nostre vincite effettive o l'eventuale passivo.
  • SKRILL - è sicuramente utilizzabile allo stesso modo della Postepay, tuttavia per poter usufruire fisicamente del denaro, occorrerà un passaggio in più, in quanto dovremo trasferire il denaro sul nostro corrente prima di poter prelevare denaro in contanti e per quanto riguarda eventuali acquisti online, ad oggi non è elevatissima la percentuali di siti di e-commerce che hanno scelto di adottare Skrill come sistema di pagamento. Una soluzione, potrebbe essere la sottoscrizione della carta di credito di Skrill che mette a disposizione il saldo del borsellino elettronico per prelievi al bancomat e pagamenti, tuttavia questo comporta il fatto di accollarsi il costo annuale relativo al canone della carta e delle commisioni ai POS particolarmente salate. Non consentendo, senza la carta di credito dedicata, prelievi immediati, si potrebbe rimanere tentati di rigiocare le vincite prelevate e noi vorremmo che almeno parzialmente, impariate a godervele. Il prelievo con Skrill è disponibile praticamente su tutti i concessionari italiani.
  • NETELLER - il suo funzionamento è analogo a quello di Skrill in tutto per tutto, pertanto non sono necessari ulteriori approfondimenti.
  • PAYPAL - La situazione è analoga a quella di Skrill e Neteller, ma merita due precisazione. A favore di Paypal, l'utilizzo di questo sistema da parte della maggior parte di negozi online, il che vi permetterà di sfruttare le vostre vincite per fare acquisti online. A sfavore la scarsa diffusione dello stesso.
  • BONIFICO - Nonostante appartiene ai metodi di trasferimento denaro della vecchia scuola, lo mettiamo al secondo posto delle nostre preferenze. Una vincita che passa dalla cassa del casinò, direttamente sul conto corrente bancario è un'ottima soluzione ed evita di essere tentati di rigiocare quanto prelevato. Inoltre, una volta in banca, basterà un prelievo al bancomat per avere i soldi in contanti a disposizione
  • VAGLIA POSTALE - Ancora con questo vaglia? No, basta davvero! Facciamogli una bella lapide e non parliamone più.
  • ALTRO - Come per i prelievi, ogni casinò  potrebbe offrire sistemi di prelievo delle vincite personalizzati, legati a qualche servizio minore disponibile su Internet. Potrebbe essere però una soluzione di difficile utilizzo al di fuori del casinò.

IL NOSTRO CONSIGLIO

Come per i depositi, anche per i prelievi vince la PostePay per distacco sul bonifico bancario. Doppiati tutti gli altri.

La carta gialla di Poste Italiane, offre tutto ciò che un giocatore potrebbe desiderare: versamenti, prelievi dal conto gioco, prelievi di contanti, acquisti online e l'enorme vantaggio di poterla utilizzare come un vero e proprio contenitore per il vostro bankroll.